top of page
  • Immagine del redattoreAndrea Pellegrino

Intervista al generale Luciano Garofano sul caso dei bambini di Gravina




La Rivista Italiana di Scienze Forensi era presente alla presentazione del libro Ciccio e Tore, il mistero di Gravina di Luciano Garofano e Mauro Valentini, edito da Armando Editore che si è tenuta alla Libreria Rizzoli, di Milano.


In questo libro il biologo forense, generale in congedo dell’arma dei carabinieri ed ex comandante del Ris di Parma Luciano Garofano insieme al giornalista e scrittore Mauro Valentini, ripercorre uno dei casi rimasti più impressi nella memoria degli italiani. La scomparsa, avvenuta nel 2006 a Gravina, dei giovanissimi Francesco e Salvatore e il ritrovamento dei loro corpi un anno e mezzo dopo. Un caso che vede troppi misteri, ancora irrisolti.


È il 5 Giugno del 2006 e i due fratellini escono dalla loro casa di Gravina per andare a giocare. Passano le ore ma i due non rincasano, allarmando così il padre Filippo Pappalardi che, per prima cosa, contatta la madre (sua ex moglie) per sapere se i bambini fossero con lei. Ma così non è. Vengono interpellati altri parenti, amici, compagni di scuola; nessuno li ha visti e nessuno ha idea di dove potessero essere. Si dirige allora in commissariato, ignaro che quella richiesta di aiuto diventerà presto la sua condanna. Finì infatti sotto accusa e infine incarcerato con per duplice omicidio e occultamento di cadavere.


Questa accisa si dimostrerà un clamoroso caso di errore giudiziario.


Il generale Garofano è stato a Gravina per effettuare nuove indagini e nuovi rilievi nella Casa delle 100 Stanze alla ricerca di elementi fondamentali per la verità.


Nel servizio ripercorriamo l'intera vicenda e ascoltiamo il prezioso contributo di Garofano e Valentini.


Servizio di Andrea Pellegrino

5 visualizzazioni

Comentários


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
bottom of page